Il Credito d’imposta per il Mezzogiorno è una misura che consente una notevole diminuzione di imposte per tutte le imprese che hanno acquistato o acquisteranno beni strumentali nuovi. Questo incentivo prevede un credito d’imposta fino al 45% del costo sostenuto per l’acquisto di impianti, macchinari e attrezzature tra il 1 gennaio 2016 e il 31 dicembre 2019. Rientrano nell’agevolazione anche  gli investimenti nei nuovi beni strumentali che fanno parte di un progetto per un nuovo stabilimento: un ampliamento o un ammodernamento, un nuovo ramo di fabbrica ecc… Requisito essenziale dei beni strumentali, oggetto dell’investimento, è la “strumentalità”:i beni devono effettivamente servire per l’attività dell’impresa beneficiaria del credito d’imposta. Tutte le imprese che vogliono beneficiare dell’incentivo devono presentare un’apposita comunicazione all’Agenzia delle Entrate entro il 31 dicembre 2019. Il Dott. Antonio Romata, presso lo Studio Torino, vi offrirà la consulenza professionale adeguata per la predisposizione e l’invio della pratica per ottenere questa agevolazione.     RICHIEDI INFORMAZIONI
mattis Sed Donec non sed dolor at et, Donec ipsum